fullscreenbg

Bonifica amianto mediante confinamento in Sicilia

Il confinamento dell’amianto è quella particolare procedura che grazie all’utilizzo di una barriera (anche di un solo strato da 200micron), ci permette di separare l’amianto presente nelle nostre strutture edilizie. L’utilizzo di questa tecnica per la bonifica dell’amianto ha indubbiamente un costo minore, rispetto ad altre procedure, ma necessita di un controllo e una manutenzione costante nel tempo. Infatti, la barriera che viene installata per isolare l’amianto, seppur resistente agli urti e particolarmente robusta, non ci offre certe garanzie di riuscita ottimali e il grado di manutenzione è abbastanza elevato.

Seppur il metodo di bonifica non risulta indicato per la maggior parte degli interventi, è considerato invece la soluzione più adatta quando ci troviamo all’interno di aree circoscritte oppure il materiale che dobbiamo trattare è facilmente accessibile.

Dopo un attento sopralluogo, lo Staff di INTEA S.R.L. valuterà l’intervento di bonifica più idoneo per il contenimento dell’amianto presente nella tua opera edilizia. La nostra azienda è altamente qualificata per la bonifica dell’amianto in Sicilia e saremo in grado, laddove fosse necessario, di intervenire prontamente anche per lo smaltimento dell’amianto se deciderete invece di rimuoverlo.

Confinamento dell'amianto in Sicilia

Affidarsi a un’impresa “Qualificata”

Perché affidarsi a un’impresa edile qualificata? Sconsigliamo sempre bonifiche d’amianto fai da te ai nostri clienti, perché esistono molteplici tipologie d’amianto all’interno di strutture, coperture o pavimentazioni che potrebbero provocare spiacevoli incidenti ai non addetti ai lavori se non trattati adeguatamente. INTEA S.R.L. valuterà la giusta tecnica di confinamento in base alla tipologia di amianto che riscontrerà durante il sopralluogo: amianto friabile oppure amianto compatto.

In entrambi i casi ci occuperemo dell’eventuale smaltimento dei rifiuti d’amianto che si potrebbero formare durante le fasi di bonifica (ad esempio l’accumulo di fibre d’amianto nei canali di gronda).

Quanto costa smaltire l’amianto?

Il costo per la bonifica dell’amianto è certamente minore rispetto ad altre tecniche di intervento, ma non possiamo utilizzarlo come un valido parametro di riferimento per scegliere o meno l’utilizzo di questa procedura. Esistono dei casi nei quali il confinamento non può essere utilizzato durante l’intervento di bonifica, ad esempio quando non è possibile accedere nell’area da bonificare realizzando uno spazio confinato, nel caso in cui siano presenti infiltrazioni d’acqua oppure quando l’integrità della barriera di protezione è a rischio e sono possibili dei danneggiamenti.

Per questi motivi è importante la fase preliminare, conoscitiva e di sopralluogo, affinché si possa scegliere la tecnica di bonifica più idonea e rispondere con prontezza ad eventuali svantaggi, come ad esempio:

  • rilascio continuo delle fibre d’amianto all’interno dell’aria confinata che fuoriuscirebbero nel caso di danneggiamento della barriera;
  • interventi di manutenzione e di controllo costanti nel tempo;
  • pianificare una successiva rimozione dell’amianto per possibili rischi all’ambiente e alle persone che si trovano spesso a contatto con l’area confinata;

Da anni INTEA S.R.L. è leader nella bonifica dell’amianto in Sicilia e valuterà il tuo intervento con professionalità e competenza. Contattaci per richiedere un preventivo e valutare insieme al nostro Staff i costi per eseguire eventualmente il confinamento dell’amianto presente nella tua opera edilizia. Chiama al numero +39 (0) 922.35 491 oppure scrivi una mail all’indirizzo: info@inteambiente.com